Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

VENERE PIU' X

Idea: 2/5 Trama: 2/5 Stile: 3/5

Titolo Originale: VENUS PLUS X
Autore: Theodore Sturgeon
Anno: 1960
Genere: FS Sociologica
Edizione: Mondadori – Urania Collezione n.23

 

Commento:
Il protagonista del romanzo si ritrova in quella che pare un’utopia di un lontano futuro, un ambiente popolato da esseri umani ermafroditi, i ledom, in cui ogni conflitto è scomparso. Privo di idee originali e con un intreccio abbastanza banale, non particolarmente consigliato.

Trama (attenzione spoiler!):
Uno scienziato sconosciuto ha fondato Ledom, una comunità formata da uomini ermafroditi, unisessuati, invisibile al resto del mondo grazie alla speciale tecnologia del campo A. La mutazione necessaria per l’unisessualità è prodotta artificialmente in laboratorio ma tutti i ledom, tranne i diretti responsabili del processo, sono convinti che sia una mutazione naturale e che l’homo sapiens si sia estinto da molto tempo. Un uomo contemporaneo, Charlie Johns precipita durante un volo nelle vicinanze di Ledom. I suoi ricordi vengono estratti dai ledom e fatti rivivere in un altro corpo, facendogli credere di aver viaggiato nel futuro e di trovarsi di fronte alla specie che ha soppiantato l’homo sapiens. Quando insieme a due altri ledom, la cui figlia non è stata sottoposta alla mutazione originale ed è quindi rimasta homo sapiens, scopre l’inganno della mutazione artificiale, viene riportato alla personalità originaria tramite ipnosi. Charlie si stabilisce a ai confini di Ledom insieme ai due suoi amici e la loro figlia mentre il mondo degli uomini viene sconvolto dal conflitto nucleare.