Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

L'UOMO A UN GRADO KELVIN

Idea: 2/5 Trama: 3/5 Stile: 3/5

Titolo Originale: L'UOMO A UN GRADO KELVIN
Autore: PIERO SCHIAVO CAMPO
Anno: 2013
Genere: Altro
Edizione: Mondadori – Urania n. 1600

 

 

Commento:
Il romanzo ricostruisce il futuro prossimo dell'Italia e dell'Unione Europea, riconoscendo la gravità della crisi strutturale che sta attraversando ora il nostro continente e ipotizza quello che ci sarà "dopo": la Guerra Fredda Commerciale, nella quale l'occidente e l'Europa cercheranno di fare la parte del leone. Allora ecco la centralità nelle dinamiche e politiche internazionali dell'Unione del CEPS, il Centro Europeo di Fisica Superiore di Parigi, che costituisce il centro di eccellenza nel campo della ricerca scientifica internazionale e dove sono ambientati larghi tratti del romanzo.
Il professore congelato, oppure l'uomo a un grado Kelvin, infatti, è Jan De Ruiter, l'esponente di maggiore importanza del CEPS che e attualmente al lavoro sullo sviluppo delle tecnologie relative il teletrasporto quantistico. Il suo cadavere viene ritrovato a Milano e la storia del romanzo è ambientata effettivamente tra Milano e Parigi dove, saltando di tanto in tanto nel mondo virtuale, il 3DWeb, e interagendo qui con degli strani informatori e hacker come lo stevensoniano Long John Silver, investiga il detective Dick Watson dell'EPD, il Dipartimento della Polizia Europea.
Ma in L'uomo a un grado Kelvin c'è molto di più. C'è, alla vigilia dell'EXPO 2015, il disegno di una Milano non troppo differente da quella che conosciamo oggi e che è divisa in aree di colore verde e aree di colore rosso, dominate dalla mafia dell'est oppure da quella cinese e dove un uomo dalla pelle nera, come Dick Watson, non passa ancora inosservato. E' ancora uno straniero in terra straniera dentro una gigantesca metropoli multietnica.

Trama (attenzione spoiler!):
Siamo a Milano negli anni della Guerra Fredda Commerciale. La Lunga Crisi d'inizio secolo sembra essere finalmente alle spalle e le regioni dell'Italia del nord sembrano essere oramai pronte, dopo un lungo "esilio", a rientrare nell'area Euro. E' qui, in questo preciso contesto storico e geografico, che viene ritrovato il corpo congelato del professore del CEPS (Centro Europeo di Fisica Superiore) Jan De Ruiter che avrebbe dovuto tenere nel capoluogo lombardo una importante conferenza e un esperimento relativamente gli sviluppi nel campo della tecnologia quantistica particolarmente atteso e carico di attenzioni mediatiche da ogni parte del mondo.
Sul caso è chiamato a indagare il detective inglese Dick Watson del Dipartimento della Polizia Europea. In un susseguirsi di colpi di scena e di intrighi internazionali, Watson cercherà di svelare che cosa si nasconda realmente dietro il congelamento e la fine del professor De Ruiter. Una lunga e difficile indagine che lo porterà a indagare nelle parti più difficili di una Milano neppure troppo diversa da quella che conosciamo e allora divisa in aree di colore verde oppure di colore rosso a seconda della pericolosità.
I personaggi che incrocia in questa gigantesca città del (prossimo) futuro sono i più svariati e pure quelli tipici dei romanzi del genere noir e poliziesco. Abbiamo la mafia dei paesi dell'est e i poliziotti corrotti della PRL (la Polizia Regionale Lombarda), molto poco disponibili a collaborare alle indagini con Watson e abbiamo dei salotti fantastici all'interno di moderne strutture virtuali, il 3DWeb, dove signore della borghesia milanese ricevono importanti personaggi del mondo dell'economia e della politica e pure pericolose figure dello spionaggio cinese e con forti legami nella mafia di Chinatown, oltre il misterioso Behemoth, dietro la cui identità nel mondo reale si nasconde il vero responsabile dell'omicidio di De Ruiter e del passaggio illegale e sotto banco di informazioni alla Cina.
Nonostante l'evidente difficoltà del caso, Dick Watson, aiutato anche dalla affascinante collega francese Amélie Blanchard e soprattutto dalla comunità degli hacker del 3DWeb che pure si sente minacciata dal pericoloso Behemoth, riuscirà alla fine a venire a capo del caso e ad arrestare e fermare il piano e la congiura internazionale del responsabile.

 

Scheda realizzata da: sotomayor