Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

SOLITAIRE STATION *

Idea: 1/5 Trama: 2/5 Stile: 4/5

Titolo Originale: BARNACLE BILL THE SPACER
Autore: Lucius Shepard
Anno: 1992
Genere: Innerspace SF
Edizione: DelosBooks – Odissea n.8

 

Commento:
Shepard scrive bene ma i suoi lavori che ho letto finora mi sono sempre sembrati molta, ottima, forma ma poca sostanza. Questo è il caso anche di Solitaire Station, una vicenda ambientata in una stazione spaziale che rischia di venir attaccata dalla stessa follia che sta distruggendo il pianeta.

Trama (attenzione spoiler!):
Mentre le grandi metropoli della Terra collassano sotto i colpi della follia che pervade i loro abitanti, un nuovo futuro per l’umanità si prepara nelle stazioni spaziali da cui partono navi alla ricerca di nuovi pianeti abitabili. Solitaire Station è la più grande di queste e il protagonista, che fa parte della sua polizia, dovrà affrontare i tentacoli della Magnificenza, una folle setta che inneggia alla violenza. Alla fine la salvezza della stazione sarà dovuta all’involontario gesto di Billy, un minorato mentale attorno il quale ruota il destino non solo della nave ma forse dell’intera umanità.