Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

SOLDATO, NON CHIEDERE!

Idea: 3/5 Trama: 1/5 Stile: 2/5

Titolo Originale: SOLDIER, ASK NOT!
Autore: Gordon R. Dickson
Anno: 1964
Genere: FS Sociologica
Edizione: Antologia I premi Hugo 1962-66 vol. 2

 

Commento:
Il romanzo breve è ambientato nel periodo successivo alla prima ondata coloniale umana nello spazio. Diverse culture, ciascuna con i propri forti caratteri distintivi, sono nate nel corso dei decenni. Una di esse, quella degli Amici, occupa il tradizionale ruolo dei "fanatici religiosi". Gli Amici vengono ritratti dall'autore con elementi che sembrano riferirsi ad alcuni aspetti delle sette protestanti. Su questa base si sviluppa una trama oscura che pregiudica la riuscita dell'intera opera.

Trama (attenzione spoiler!):
Con la colonizzazione interstellare sono nate diverse culture, ciascuna incentrata su un aspetto della personalità umana. Una di queste sono gli Amici, un gruppo molto chiuso, basato sulla fede. Il protagonista dell'opera è un giornalista, Tam Olyn, inviato sul pianeta Santa Maria per documentare il conflitto in corso tra gli Amici e i Mercenari degli Esotici (dediti agli studi umanistici).
Tam è animato da un odio profondo verso gli Amici, nato quando, anni prima, un sergente fanatico degli stessi ha ucciso, in barba ad ogni trattato, i prigionieri di guerra tra cui era presente suo cognato. Anche un esponente degli esotici tenta di frenare Tam dai suoi propositi di distruzione del popolo degli Amici ma invano.
La situazione degli Amici nel conflitto su Santa Maria è drammatica e il suo comandante, conscio di questo, è in forte dubbio nel mandare i suoi soldati a morte certa. Il colloquio che ha con Tam, in cui il giornalista gli rinfaccia ciò e insiste sul non senso del suo culto, sconvolge gli eventi. Il forte idealismo di Tam viene infatti riconosciuto dal comandante amico come volontà di Satana e lo convince a elaborare un piano col quale egli può condannarsi al suicidio e salvare i suoi soldati stabilendo un armistizio.
Tam ha così ereditato la sua fede ed è pronto per il suo nuovo compito: preparare l'umanità alla nuova riunificazione, alle fusione delle Culture.