Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

L'INSIDIA DEL GLOTCH

Idea: 2/5 Trama: 2/5 Stile: 3/5

Titolo Originale: SLAVE SHIP
Autore: Frederik Pohl
Anno: 1956
Genere: Hard SF
Edizione: DelosBooks – Odissea n.14

 

Commento:
Uno strano fenomeno incrina i rapporti già tesi tre le due superpotenze che si spartiscono la Terra minacciando lo scoppio di un terribile conflitto mondiale. Un pugno di eroi, ovviamente, riesce a evitare il tutto capendo che nessuna delle due fazioni è colpevole degli accadimenti misteriosi. Soltanto alla fine si accenna alla vera causa… Trama un po’ confusa, spesso sembra perdersi il filo della vicenda, qualche idea poteva essere sfruttata sicuramente in maniera migliore.

Trama (attenzione spoiler!):
Il mondo è attraversato da una Guerra mai dichiarata tra l’Occidente Europeo-Statunitense e i Caodai, una religione orientale che ha conquistato Asia, Oceania e Africa. La situazione precipita a causa del Glotch: delle misteriose bruciature quasi sempre mortali che colpiscono improvvisamente soprattutto i telepati. Entrambe le fazioni pensano sia un’arma del nemico e si arriva così alla dichiarazione di guerra ufficiale che comporta l’utilizzo vero di tutte le armi, atomiche comprese. Fortunatamente un equipaggio statunitense del progetto Mako, per l’utilizzo di animali a scopo di battaglia, riesce a trovare il grande capo dei Caodai, a capire la situazione e far fermare la guerra. In seguito si scopre che il Glotch è in realtà il tentativo di comunicazione da parte di una specie aliena telepatica.