Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

CLONE oppure DALLE FOGNE DI CHICAGO

Idea: 2/5 Trama: 4/5 Stile: 4/5

Titolo Originale: THE CLONE
Autore: Theodore L. Thomas & Kate Wilhelm
Anno: 1965
Genere: Hard SF
Edizione: Mondadori – Urania Collezione n.60

 

Commento:
Una creatura nasce dai liquami delle fogne di Chicago dilagando per l’intera città. L’idea sembra presa da un film di seconda categoria, ma viene sviluppata in maniera coerente dando vita ad un libro discreto, di facile lettura e abbastanza appassionante.

Trama (attenzione spoiler!):
In un antro delle fogne di Chicago i rifiuti accumulatisi danno vita ad una serie di reazioni chimiche che portano alla creazione della vita. Prende forma un essere gelatinoso che in breve tempo dilaga nelle fogne e nella città intera, in grado di nutrirsi di quasi tutto quello conci viene a contatto e che assorbe in breve tempo, esseri umani compresi. La città viene distrutta ma uno sbarramento di iodio spruzzato attorno ad essa impedisce al mostro di ingrandirsi ulteriormente. Senza più alcuna fonte di nutrimento l’essere deve trovare l’energia necessaria divorando sé stesso fino all’autodistruzione.

Citazione:
Ma al di sotto di ogni grande città scorrono fiumane d’acqua cariche di elementi nutritivi e di minerali che contengono l’energia sufficiente a rendere possibile qualsiasi reazione chimica. Vi sono nutrimenti in putrefazione di tutti i tipi possibili e immaginabili. Ci sono saponi e detergenti, medicine e spezie, aromi e coloranti, inchiostri e cosmetici, risciacquature e candeggianti, resine, catalizzatori ed enzimi, e i prodotti di scarto dei processi vitali. La mescolanza di questi materiali, in una varietà infinita di concentrazioni, costituisce un alambicco da cui può scaturire qualsiasi cosa.