Condividi
Tweet
Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

GLI AMANTI DI SIDDO

Idea: 4/5 Trama: 3/5 Stile: 3/5

Titolo Originale: THE LOVERS
Autore: Philip J. Farmer
Anno: 1961
Genere: Xeno SF
Edizione: Mondadori – Urania Collezione n.63

 

 

Commento:
Il protagonista del romanzo fugge da una Terra oppressa da un regime teocratico e trova l’amore in una femmina aliena. Il tema affrontato da Farmer, la relazione sessuale tra esseri umani e extraterrestri, esce sicuramente dagli schemi, l’intreccio è ben costruito così come la caratterizzazione dei personaggi e la descrizione del contesto sociale da cui proviene il protagonista. Il tutto, condito da un finale a sorpresa, ne fa un’opera sicuramente da leggere.

Trama (attenzione spoiler!):
Nel 3050, dopo che i coloni marziani hanno eliminato la maggioranza della popolazione terrestre in una terribile guerra, una delle fazioni che controlla il pianeta è l’Unione Haijac, un regime fanatico religioso di stampo puritano che predica l’obbedienza assoluta alla Legge del “Precursore” e in cui ogni cosa è posta sotto il governo della Stieta (Stato e Chiesa). Il protagonista, il linguista Yarrow, viene prescelto per una crociata interstellare sull’astronave Gabriel che ha il compito di sterminare tutti gli abitanti del pianeta Siddo. Sfugge così alla moglie complessata e alla repressione della Stieta vivendo su Siddo una relazione con una bellissima, all’apparenza, ragazza che si proclama discendente di antichi coloni francesi ma che in realtà appartiene ad una specie avanzatissima di insetto parassita. Ma la ragazza-insetto muore dando alla luce le larve nate dalla sua unione con l’uomo. Infine, Yarrow rimane sul pianeta con gli indigeni umanoidi che avrebbero dovuto essere sterminati ma che sono riusciti a scoprire il progetto degli umani e a combatterli.