Titolo Autore Genere Anno Voto
Cerca per:

 

LA LIBERAZIONE DELLA TERRA

Idea: 4/5 Trama: 3/5 Stile: 4/5

Titolo Originale: THE LIBERATION OF EARTH
Autore: Philip Klass con lo pseudonimo William Tenn
Anno: 1953
Genere: FS Umoristica / Satirica
Edizione: Antologia Le Grandi Storie della Fantascienza 15

Commento:
Divertentissimo racconto che fa arguta ironia sulla contrapposizione tra i due blocchi descrivendo una Terra divenuta campo di battaglia di due potentissime specie aliene in guerra che “liberano” di volta in volta il pianeta dal nemico...

Trama (attenzione spoiler!):
Un giorno d’estate di un anno imprecisato la prima nave Dendi arrivò sulla Terra. Gli alieni avevano già visitato il pianeta; lo studioso di un misconosciuto dialetto indiano diventò l’unico interprete tra gli umani e gli alieni. I Dendi comunicarono di essere stati incaricati dalla Federazione Galattica di fermare la minaccia dei Troxxt, che stavano assalendo numerosi sistemi solari. La Terra era stata scelta come località ideale per una base.
Dopo alcune battaglie, i Troxxt sconfissero però i Dendi, liberando così per la seconda volta la Terra. Le due navi nere dalla forma cilindrica dei nuovi liberatori atterrarono in Ucraina e in Australia e attorno ad esse furono costruite due grandi fortezze. I Troxxt hanno un aspetto simile a giganteschi vermi, privi di occhi e trovano sgradevole la radiazione luminosa. Dopo aver istruito alcuni interpreti, i Troxxt comunicarono agli umani di fare parte della Lega Protoplasmatica che si batteva contro la dittatura che i Dendi, forma di vita basata sul silicio, avevano imposto su tutta la Galassia. Uccisi tutti gli esponenti delle Nazioni Unite che avevano stabilito gli accordi coi Dendi, i Troxxt accolsero gli umani all’interno della Lega, in cambio della manodopera umana nelle grandi miniere, giacimenti, industrie che i Troxxt costruirono sul pianeta.
Ma i Dendi ritornarono; la nave Troxxt in Ucraina scappò immediatamente mentre la resistenza in Australia fu vinta soltanto dopo una lunga serie di conflitti, culminati nella distruzione dell’intero continente australiano. I Dendi rigirarono le affermazione dei loro avversari, accusandoli nuovamente di vari crimini e nefandezze e uccidendo a loro volta tutti gli umani che avevano avuto contatti con il nemico.
Diciotti mesi dopo avvenne la seconda Riliberazione Troxxt, a cui seguì un altro grande conflitto al ritorno dei Dendi nel quale un collare di materia del nostro pianeta fu spazzato via conferendogli così una forma a pera. A questo punto entrambe le razze abbandonarono la Terra, giudicando il pianeta troppo pericoloso per essere teatro di battaglia.
Questa è la storia trasmessa ora di padre in figlio mentre il pianeta è ormai distrutto e i pochi umani sopravvissuti lottano per una boccata d’aria, cercando di non essere scagliati nello spazio da un’improvvisa accelerazione della rotazione planetaria…